ASSISTENZA SOCIALE

TELEFONO 0377.7710

Servizi territoriali sociali ed educativi

Finalità del servizio

Il Servizio Sociale Professionale contribuisce al benessere e al superamento di situazioni di bisogno o di disagio delle persone, delle famiglie, dei gruppi, delle comunità e di ogni aggregazione sociale del territorio.

Organizzazione del servizio/tipologia di interventi

Con questo intervento si assicura la presenza presso i Comuni di un servizio sociale professionale, reso da personale in possesso di Laurea in Servizio Sociale, in grado di:
  • Accogliere l’utenza costituita da anziani, minori, disabili o in genere soggetti fragili.
  • Definire piani di intervento che permettano di superare le problematiche che si rilevano durante i colloqui e le segnalazioni, al fine di condurre le famiglie ad esprimere le proprie risorse personali e di nucleo, ad acquisire capacità genitoriali anche attraverso il supporto ed il sostegno proveniente dai servizi competenti con i quali si collabora.
  • Intervenire in modo preventivo e tempestivo onde evitare il ricorso ad interventi di tutela e di segnalazione all’autorità giudiziaria.
  • Attivare ogni forma di aiuto ritenuta opportuna, utilizzando sinergie con altri servizi territoriali specialistici e non, al fine di ridurre le situazioni pregiudizievoli.
  • Dare informazioni ed orientamento sui servizi esistenti.
  • Mantenere i contatti con il tessuto sociale del Comune ivi compreso l’associazionismo, il terzo settore ed ogni risorsa che il singolo territorio offre.
  • Applicare i regolamenti comunali vigenti.
  • Mantenere i collegamenti con l’Amministrazione Comunale al fine di adempiere alle indicazioni della stessa in materia di servizi socio-assistenziali.
  • Redigere relazioni sociali e documenti progettuali rivolti ai cittadini utenti.
  • Coordinare gli interventi del SAD sia per quanto attiene l’utenza sia in riferimento al personale assistenziale impiegato presso gli enti richiedenti.
  • Collaborare e interfacciarsi con i servizi specialistici territoriali e non, per lo svolgimento di progetti di supporto e di assistenza agli utenti.
  • Mantenere i rapporti con ASSC in materia di servizi conferiti.

ORARI DI APERTURA DEL SERVIZIO e DURATA

Gli orari di apertura del servizio sociale professionale sono concordati con i Comuni e cambiano da comune a comune.

L’ufficio amministrativo aziendale che accoglie telefonate e comunicazioni relative al servizio è aperto da lunedì a venerdì dalle ore 8:30 alle ore 16:30.

Localizzazione

La sede legale e amministrativa del servizio dell’A.S.S.C. è quella degli uffici di Via Fleming 2 a Casalpusterlengo – telefono 0377.7710 – fax 0377.81167 – mail info@assc.it.

Procedure di accesso al servizio

È possibile accedere al Servizio sociale professionale rivolgendosi al Comune di riferimento; il quale darà informazione circa l’orario di apertura al pubblico dell’assistente sociale o riporterà all’assistente sociale i riferimenti del cittadino al fine di fissare un appuntamento.

Costi a carico dell’utenza

L’utente accede al servizio sociale professionale senza spese a proprio carico.

Indicatori di qualità

Rappresentano indicatori di qualità:

  • Il limitato turn over degli operatori.
  • La non interruzione del servizio per oltre 4 settimane all’anno.
  • L’azione di coordinamento degli operatori.
  • La formazione e l’aggiornamento degli operatori.

Segnalazioni e reclami

I diretti interessati possono sporgere reclamo per le questioni attinenti il servizio o fare segnalazioni in merito a qualsiasi altro problema o disfunzione, sempre in forma scritta, inviando un fax al n. 0377.81167, una mail all’indirizzo info@assc.it, una lettera all’indirizzo Azienda Speciale di Servizi Via Fleming 2 – 26841 – Casalpusterlengo (LO).

L’utente riceverà risposta scritta entro 30 giorni dalla data di ricezione della segnalazione.