RESIDENZA SANITARIA
ASSISTENZIALE

TELEFONO 0377.7710

LA RSA ASSC è una struttura residenziale extra ospedaliera finalizzata a fornire accogliemento, prestazioni sanitarie e di recupero

DenomiNazione

A.S.S.C. – Residenza Sanitaria Assistenziale (R.S.A.) ‘Vittadini Terzaghi’

Accreditamento regionale

E’ accreditata presso la Regione Lombardia per n° 80 posti letto

Autorizzazione al funzionamento

La R.S.A. ‘Vittadini Terzaghi’ autorizzata al funzionamento con deliberazione ASL n° 343/16.09.2009 per 80 posti letto

Tipo di struttura

Residenza Sanitaria Assistenziale (n. 80 posti per soggetti autosufficienti)

Residenza Sanitaria Assistenziale

Informazioni Amministrative Generali

DENOMINAZIONE

A.S.S.C. – Residenza Sanitaria Assistenziale (R.S.A.) ‘Vittadini Terzaghi’

Telefono: 0377.7710
Fax: 0377.81167

Sito Internet: www.assc.it

DENOMINAZIONE

È accreditata presso la Regione Lombardia per n° 80 posti letto

AUTORIZZAZIONE AL FUNZIONAMENTO

La R.S.A. ‘Vittadini Terzaghi’ autorizzata al funzionamento con deliberazione ASL n° 343/16.09.2009 per 80 posti letto.

RETTE A CARICA DELL'UTENTE

La retta a caricao dell’utente è determinata, per l’anno 2019, come segue:

  • € 50,00 al giorno per i RESIDENTI in Casalpusterlengo
  • € 54,50 al giorno per NON RESIDENTI in Casalpusterlengo
  • € 85,00 al giorno per ospiti NON CONTRATTUALIZZATI RESIDENTI in Casalpusterlengo
  • € 90,00 al giorno per ospiti NON CONTRATTUALIZZATI NON RESIDENTI in Casalpusterlengo

La tariffa degli ospiti ricoverati nel nucleo Alzheimer è la medesima degli altri ospiti accreditati (€ 50,00 / € 54,50)

TIPO DI STRUTTURA

Residenza Sanitaria Assistenziale (n. 80 posti per soggetti non autosufficienti)

DATI RELATIVI ALL'UTENZA

Esclusivamente in età geriatrica (età media rilevata superiore a 82 anni)

Priorità d'ingresso

Per l’accoglimento in R.S.A. è necessaria la compilazione di apposita domanda che può essere ritirata in struttura o scaricata dal sito internet aziendale www.assc.it o da quello dell’ASL (www.asl.lodi.it percorso: per la famiglia – case di riposo RSA.) e poi riconsegnata compilata in una qualsiasi delle R.S.A. accreditate del lodigiano. Con un unico modulo si può chiedere l’inserimento nelle liste d’attesa di più strutture prescelte. I cittadini che necessitano di orientamento o di comprendere quale servizio sociosanitario possa rispondere più appropriatamente al loro bisogno possono rivolgersi all’Ufficio Accoglienza Ascolto Accompagnamento dell’ASL di Lodi (per info e contatti si veda sempre il sito dell’ASL di Lodi percorso: per la famiglia – case di riposo RSA.)

Si precisa che per qualunque attività e procedura preliminare alla presa in carico dell’utente non verrà ovviamente richiesto alcun corrispettivo.

L’ufficio accettazione appena ricevuta la domanda consegna la stessa alla direzione sanitaria per la valutazione di idoneità all’inserimento in base ai seguenti paramenti.

L’utente deve:

  • aver compiuto 65 anni o, se di età inferiore, devono possedere caratteristiche assimilabili a quelle delle persone anziane (si citano a titolo meramente esemplificativo: persone affette da demenza in età precoce, esiti di patologie cerebrovascolari, morbo di Parkinson, ecc.);
  • trovarsi in condizioni socio-sanitarie compatibili con le classificazioni previste dalla normativa per i posti letto accreditati in RSA (8 classi SOSIA o Alzheimer).

Entro 10 giorni dalla data di ricezione l’ufficio accettazione carica la domanda in lista nell’apposito portale (SILA) in uso a tutte le RSA del Lodigiano.

LIMITI DI PERMANENZA PRESSO LA STRUTTURA

Nessun limite

SERVIZI RESI DELLA STRUTTURA

La R.S.A. è struttura a ciclo residenziale continuativo ed in tal senso offre un servizio di ospitalità a lungo termine. Le rette giornaliere di ricovero sono annualmente approvate dall’Amministrazione Comunale su proposta del C.D.A. dell’Azienda; la tariffa giornaliera è consultabile nell’allegato prospetto, annualmente aggiornato, oltre che sul sito internet.

A questi importi vengono garantite le seguenti prestazioni:

  • Assistenza medica generica e specialistica (geriatra-neurologo)
  • Fornitura farmaci, ausili per incontinenti ed attrezzature antidecubito
  • Assistenza infermieristica e di coordinamento
  • Assistenza di base, igiene e cura della persona (comprensivi di taglio unghie mani-piedi, shampoo e piega non professionale);
  • Supporto sociale e Case management (supporto ai familiari o direttamente all’Ospite per pratiche varie e orientamento socio-giuridico).
  • Riabilitazione e fisioterapia
  • Terapia occupazionale
  • Interventi socio-educativo-animativi
  • Interventi di educazione motoria
  • Piani assistenziali individualizzati
  • Servizio ristorazione comprendente colazione, pranzo, merenda e cena
  • Servizio lavanderia biancheria ospite
  • Servizio trasporti in ambulanza da/per gli Ospedali della zona (preferibilmente accompagnati anche da un familiare)